Crolla il soffitto all'Istituto "Manzoni-Juvara". Quando il provveditore disse: "temo per la sicurezza scolastica"

2363

E’ crollato proprio mentre a scuola si faceva lezione, il soffitto di un’aula al secondo piano dell’Istituto Manzoni Juvara di viale Trieste a Caltanissetta.
Fortunatamente quel locale non era destinato ad una classe ma custodiva numerosi computer. Il soffitto è crollato intorno alle 12 di lunedì, producendo un boato che ha fatto temere il peggio. Gli studenti sono stati fatti uscire dalla scuola e la preside, Giuseppina Mannino ha immediatamente chiamato l’ufficio tecnico della Provincia Regionale che ha la competenza sulle strutture scolastiche. Da un sopralluogo effettuato dall’ingegnere capo è stato deciso che tutto il piano non è sicuro ed è rimasto interdetto. Con la riduzione dei trasferimenti alle province regionali, oggi liberi consorzi, e nell’incertezza amministrativa, a farne le spese sono le scuole, gli insegnanti e gli studenti, con il relativo rischio per la propria incolumità.
Già mesi addietro, infatti, il provveditore agli studi, Antonio Gruttadauria, oggi in pensione, proprio dai microfoni di Radio CL1 , aveva espresso tutta la sua preoccupazione per la sicurezza degli edifici scolastici.

Commenta su Facebook