Covid e controlli nei luoghi di ritrovo. Sanzionate 15 persone

289

Ieri la Polizia di Stato, nel corso dei servizi finalizzati a verificare il rispetto delle regole anti contagio, ha sanzionato 15 persone per mancato rispetto delle misure di contenimento del Covid-19. I controlli sono stati eseguiti dalle pattuglie della Questura di Caltanissetta e dei Commissariati di pubblica sicurezza di Gela e Niscemi, nei rispettivi territori. In totale sono 166 le persone controllate nel corso dei servizi e 15 quelle sanzionate, con multa da 400 a 1000 euro, come stabilito dal recente D.L. 7 ottobre 20202 n.125. Tre sanzionati a Caltanissetta, sei a Gela e sei a Niscemi. I contesti in cui sono state rilevate le sanzioni amministrative prevalentemente sono quelli che interessano i luoghi di raduno degli adolescenti, infatti, sia nel capoluogo sia a Gela e Niscemi sono maggiormente giovani i trasgressori trovati senza mascherina dagli agenti; in qualche caso il dispositivo di protezione non era neanche stato portato dietro. I controlli finalizzati a verificare il rispetto delle regole anti contagio proseguiranno anche con l’ausilio dell’Esercito Italiano, le cui pattuglie da qualche giorno affiancano quelle delle Forze di Polizia.

Commenta su Facebook