Corte d’Appello e Liberi Consorzi all’esame della Prima commissione. Si va verso Consiglio straordinario

1090

La Prima Commissione consiliare, presieduta da Salvatore Licata e composta altresì da Giovanni Magrì, Angelo Failla, Oriana Mannella, Giuseppe Tumminelli, Salvatore Calafato e Carlo Campione, “prende atto dell’importanza e dell’urgenza di questioni quali quelle attinenti la paventata chiusura del Distretto di Corte d’Appello e l’istituzione dei Liberi Consorzi ed è consapevole che tali argomenti non possono che essere trattati congiuntamente rappresentando due facce della stessa medaglia”. E’ quanto comunica la I commissione consiliare “Affari generali” di Palazzo del Carmine.

“Entrambe (Corte d’Appello e libero consorzio, ndr.) attengono, infatti, alla posizione di centralità di Caltanissetta nel contesto geo-politico regionale”.

La Commissione, che si occupa anche di rapporti istituzionali e di affari legali, intende dare il suo contributo al dibattito politico in atto con un’attività di studio delle due questioni sopraindicate e con la successiva elaborazione di un atto di indirizzo politico da sottoporre all’esame del Consiglio Comunale.

Commenta su Facebook