Coronavirus, un infermiere e un biologo dell’Asp positivi al tampone. E’ il risultato di screening a tappeto su tutti i dipendenti

2255

L’Azienda sanitaria provinciale di Caltanissetta comunica di aver incrementato il numero di test sul personale dipendente e sta effettuando a tutti il test sierologico quantitativo. Nell’ambito di questo screening sono emersi due nuovi casi positivi: un infermiere di San Cataldo e un biologo che risiede fuori provincia. Per quest’ultimo è in corso l’iter di confronto e validazione del risultato del test con il laboratorio del policlinico di Palermo.

Tutti i sanitari dipendenti del’Asp2 vengono sottoposti al test sierologico e nel caso di IgM o IgG elevati si effettua anche il tampone.

Si incrementa intanto il numero di guariti. Oggi è stato dimesso un paziente di Montedoro dall’ex rsa di via Monaco a Caltanissetta. Il numero di pazienti guariti in provincia di Caltanissetta sale così a 164 su 192 casi registrati dall’inizio dell’emergenza. Rimangono 10 i pazienti positivi in isolamento domiciliare ( 3 a Caltanissetta, 2 a Gela, 1 a Mussomeli, 1 a niscemi, 1 a San Cataldo e 1 a Serradifalco). 2 i ricoverati all’ospedale Vittorio Emanuele di Gela (1 di Gela e 1 di Niscemi).

Commenta su Facebook