Coronavirus. Tre pazienti positivi, due ricoverati e uno in isolamento domiciliare

1707

Sono tre i tamponi che hanno dato esito positivo tra i 21 di cui si attendeva il risultato effettuati nelle ultime 48 ore all’ospedale Sant’Elia di Caltanissetta.

Il primo test a dare esito positivo è quello sul paziente di Licata che era stato trasportato al Sant’Elia la notte scorsa in condizioni critiche tanto da essere ricoverato in Terapia intensiva respiratoria. Positivo al coronavirus anche il tampone eseguito su un paziente di San Cataldo di 32 anni ricoverato nel reparto di Malattie Infettive che manifesta una leggera dispnea. La direzione generale dell’Asp comunica che sono state adottate tutte le misure previste per l’isolamento di familiari e contatti dell’uomo.

Infine è risultato positivo al Covid-19 anche un collega d’ufficio del paziente deceduto mercoledì a Caltanissetta. Si trova in isolamento domiciliare con una leggera sintomatologia. In serata sono pervenuti all’Asp di Caltanissetta anche dieci tamponi negativi dei 21 di cui complessivamente si attendeva l’esito. Domani sarà fatto il punto in attesa dei test non ancora pervenuti.

I tre casi di questa sera si aggiungono a quelli del paziente di Niscemi ricoverato all’ospedale di Caltagirone e alla dottoressa di Sciacca ricoverata da alcuni giorni al Sant’Elia.

Commenta su Facebook