Coronavirus, Sicilia. Con il doppio dei tamponi nelle ultime 24 ore decresce la percentuale dei nuovi casi

258

Raddoppia il numero dei tamponi processati nelle ultime 24 ore in Sicilia e di conseguenza s’incrementa il numero dei casi registrati rispetto ai giorni precedenti. Ma è un dato che non deve trarre in inganno se si considera che 76 nuovi positivi su 3 mila 720 tamponi corrispondono a un rapporto percentuale del 2 percento, inferiore a quello dei giorni scorsi anche se in valore assoluto il numero dei nuovi casi è maggiore.

Dall’inizio dei controlli i tamponi effettuati sono stati 55.093 (+3.720 rispetto a ieri).
Di questi sono risultati positivi 2.835 (+76, ma su quasi quattromila tamponi processati), mentre attualmente sono ancora contagiate 2.259 persone (+49), 370 sono guarite (+24) e 206 decedute (+3).
Degli attuali 2.259 positivi, 551 pazienti (-14) sono ricoverati – di cui 37 in terapia intensiva (-2) – mentre 1.708 (+63) sono in isolamento domiciliare. In tutte le province il numero dei ricoverati diminuisce o resta stabile.

Questa la divisione degli attuali positivi nelle varie province: Agrigento, 129 (0 ricoverati, 2 guariti e 1 deceduto); Caltanissetta, 113 (16, 15, 10); Catania, 664 (99, 114, 73); Enna, 319 (172, 33, 25); Messina, 412 (123, 59, 42); Palermo, 349 (70, 46, 27); Ragusa, 58 (4, 6, 6); Siracusa, 103 (60, 77, 17); Trapani, 112 (7, 18, 5).

Commenta su Facebook