Coronavirus, si conclude dopo due mesi il progetto “Non vi LasciAmo soli” a sostegno di persone anziane e in difficoltà

93

Si conclude il progetto “Non vi LasciAMO Soli” dopo 2 mesi di sostegno a centinaia di persone anziane sole e persone in difficoltà. Venerdì 8 Maggio consegna gratuita in giro per la città di 2000 mascherine chirurgiche

Sono stati 2 mesi intensi per il progetto “Non vi lasciAMO soli”, che la cooperativa sociale Etnos ha avviato subito dopo le prime misure di restrizioni governative per arginare la pandemia del Coronavirus, e che ha previsto il servizio gratuito di consegna a domicilio per la spesa alimentare e per farmaci a persone anziane over 65 sole o persone con notevoli difficoltà, con il supporto di 27 volontari.

Dal 10 Marzo, senza sosta, ogni giorno, i volontari si sono spesi con grande impegno e amore in contatto con persone fragili, ascoltandoli telefonicamente, prendendo le loro richieste, consegnando spesa, farmaci e tutto quel che gli occorreva a domicilio. Sono stati anche raccolti dei fondi con la Rete del Dono, e sono arrivate anche altre donazioni di persone che hanno voluto supportare l’iniziativa, come ad esempio gli studenti della scuola media Rosso di San Secondo dell’Istituto Comprensivo Statale Lombardo Radice di Caltanissetta, che hanno donato i fondi che avevano raccolto per partecipare ad uno spettacolo organizzato dalla loro scuola, ma  anche il lavoro gratuito di alcune donne che hanno confezionato delle mascherine che abbiamo donato alle persone più esposte in questi due mesi. E’ stato anche attivato il servizio di supporto psicologico con una chat nel sito internet della cooperativa Etnos, e anche con ascolto telefonico.

E alla fine, per ringraziare come gesto di speranza, domani Venerdì 8 Maggio, i volontari di “Non vi lasciAMO soli” consegneranno gratuitamente 2000 mascherine chirurgiche con marchio CE per le strade della città con le bici elettriche della cooperativa.

La Etnos ringrazia in modo incommensurabile i volontari che hanno offerto il loro tempo per espletare il servizio “Non vi lasciAMO soli”, e adesso si continuerà  con il programma “E’ casa nostra” condotto da Michele Albano ed Enza Pilato, ogni Martedì alle ore 21 sui canali social della cooperativa con ogni puntata tanti ospiti protagonisti dell’impegno sociale in città.
Ancora una volta Caltanissetta, in tutte le sue espressioni sociali, sta dimostrandosi una città veramente solidale e umana, e questo fa ben sperare per i futuro. La rete di solidarietà e del dono a Caltanissetta cresce.

Commenta su Facebook