Coronavirus, il report dell’8 gennaio: 90 positivi in provincia, due morti a Gela

230

Nelle ultime 24 ore sono 90 pazienti i positivi al SARS CoV-2 (tutti in isolamento domiciliare) testati dall’Asp2 di Caltanissetta. Il dato conferma la costante risalita del numero di infezioni da alcuni giorni a questa parte. I positivi in isolamento a casa sono adesso 1227. Sul fronte ospedaliero i nuovi ricoveri sono 5 facendo salire il numero complessivo dei ricoverati in provincia a 91 dei quali 9 in terapia intensiva. A differenza di quanto accadeva dall’inizio di autunno, adesso ad eccezione di tre pazienti tutti i ricoverati sono della provincia nissena. Anzi ve ne sono cinque ricoverati in presidi fuori provincia. Purtroppo a Gela oltre al maggior numero di nuovi contagi si registrano ancora due decessi. Nello stesso intervallo di tempo i guariti sono 42.

I nuovi positivi sono così distribuiti: 58 pazienti di Gela, 12 di San Cataldo, 11 di Niscemi, 5 di Caltanissetta e 4 di Mussomeli.

Ricoverati in degenza ordinaria: 2 pazienti di Gela, 1 di San Cataldo, 1 di Caltanissetta e 1 di Mussomeli. Trasferito dalla UOC Anestesia e Rianimazione in degenza ordinaria 1 paziente di Milena. Dimesso dalla degenza ordinaria 1 paziente proveniente da fuori provincia guarito virologicamente. Deceduti 2 pazienti di Gela positivi al SARS CoV-2.

Guariti da Covid-19: 22 pazienti di Gela, 5 di Niscemi, 3 di Mussomeli, 3 di Milena, 2 di Butera, 2 di Caltanissetta, 2 di Riesi, 1 di San Cataldo, 1 di Sommatino e 1 di Delia.

Commenta su Facebook