Coronavirus, il bollettino nel Nisseno. 33 nuovi casi ma altri 45 tamponi positivi da confermare

387

I casi di covid nelle ultime ore in provincia di Caltanissetta sono 33 ma a questi potrebbero aggiungersi altri 45 casi di positività riscontrati al momento con il tampone rapido antigenico tramite drive in a Gela che dovranno essere confermati con tampone molecolare. E’ quanto emerge dal bollettino quotidiano dell’Asp2 di Caltanissetta sull’andamento dell’epidemia in provincia di Caltanissetta. I 33 casi di positività al SARS CoV-2 sono così distribuiti: 6 di San Cataldo, 7 di Gela, 4 di Serradifalco, 1 di Villalba, 6 di Caltanissetta, 7 di Niscemi, 1 di Mussomeli e di 1 Santa Caterina.

Nella giornata di sabato è deceduta una paziente di Gela, una signora di 72 anni che era ricoverata presso l’unità operativa di anestesia e rianimazione. Nello stesso reparto è stato ricoverato un paziente proveniente dalla provincia di Agrigento. Nelle stesse ore sono stati dimessi quattro pazienti di Gela dal reparto di malattie infettive del presidio ospedlaiero Vittorio Emanuele dove nel frattempo sono stati ricoverati 6 pazienti ( 4 di Gela e 2 di Niscemi ), già in isolamento domiciliare. Sempre in malattie infettiva ma al S.Elia di Caltanissetta è stata una paziente proveniente da fuori provincia.

I casi di covid nel Nisseno sono attualmente 630 se si considerano anche i 6 pazienti nisseni ricoverati fuori provincia. 581 persone positive al virus sono in isolamento domiciliare, 37 ricoverate in malattie infettive, 6 in terapia intensiva.

Qui il report dettagliato per città

Commenta su Facebook