Coronavirus, due positivi in una struttura per disabili a Mussomeli. Trasferiti in via precauzionale nel reparto di malattie infettive del S.Elia

184

Due ospiti di una struttura per disabili di Mussomeli sono risultati positivi al tampone per coronavirus. Lo ha comunicato il sindaco di Mussomeli, Giuseppe Catania, dopo averne avuto notizia nella tarda serata di ieri dall’azienda sanitaria provinciale.
Tale risultato è emerso nell’ambito della campagna di tamponi a tappeto che l’ASP di Caltanissetta sta realizzando su tutte le strutture socio-assistenziali e socio-sanitarie dell’intera provincia.
“Le persone risultate positive sono asintomatiche- ha spiegato Catania – dunque non presentano alcun sintomo (tosse, febbre, dispnea) e stanno bene. L’ASP ha disposto il trasferimento presso malattie infettive di Caltanissetta dove saranno costantemente monitorati fino al loro rientro in struttura”.

Commenta su Facebook