Coronavirus, dopo settimane il dato dei guariti supera quello dei positivi in isolamento in provincia

157

Sono 29 i casi positivi al SARS CoV-2 tutti in isolamento domiciliare riscontrati nelle ultime 24 ore. Nello stesso intervallo di tempo il dato dei guariti cresce di 78 e per la prima volta da settimane il numero dei pazienti in isolamento domiciliare è inferiore a quello dei guariti. Sono infatti 1437 i positivi in quarantena a casa mentre i guariti dall’inizio dell’emergenza sono 1534. Scende anche il dato dei ricoveri che adesso sono 82 dei quali 9 in terapia intensiva.

I nuovi casi positivi sono così distribuiti: 10 di San Cataldo, 7 di Gela, 7 di Caltanissetta, 4 di Niscemi e 1 di Milena. Ricoverati in degenza ordinaria: 3 pazienti di Gela e 1 di Delia, già in isolamento domiciliare. Trasferito dalla UOC Anestesia e Rianimazione alla UOC Malattie Infettive 1 paziente di Gela. Dimessi dalla degenza ordinaria: 3 pazienti di Niscemi e 1 proveniente da fuori provincia.

I guariti nelle ultime 24 ore sono così distribuiti: 23 pazienti di Caltanissetta, 15 di San Cataldo, 12 di Gela, 7 di Riesi, 5 di Serradifalco, 4 di Mussomeli, 3 di Milena, 2 di Mazzarino, 2 di Niscemi, 2 di Sommatino, 1 di Santa Caterina, 1 di Campofranco e 1 di Montedoro.

Qui i dati in dettaglio città per città nell’ultimo report.

Commenta su Facebook