Coronavirus, diventano quattro le classi in isolamento a Caltanissetta

2335

Quattro classi di altrettante scuole nissene sono state poste in quarantena a partire da oggi dopo la notifica del provvedimento dell’Asp2 di Caltanissetta da parte della Polizia Municipale.

Si tratta di una classe dell’Istituto superiore Alberghiero-Agrario “Sen. A.Di Rocco” e di tre classi dell’Istituto comprensivo Don Milani in tre diversi plessi, due delle elementari “Don Milani” e “Gianni Rodari” e una della scuola media “Filippo Cordova”. Il provvedimento si applica sia agli studenti che agli insegnanti. Nel caso dell’Istituto Agrario la notifica formale è resa più complessa dal fatto che molti studenti sono pendolari e la Polizia municipale ha competenza dentro il perimetro urbano. Stamane è stata posta in isolamento anche una classe di un gruppo catechismo della parrocchia San Marco. In questo caso si tratta di una misura di cautela poiché il cluster non riguarda la parrocchia e il ragazzino aveva frequentato la lezione sabato scorso e da allora non ha avuto più contatti con gli altri. Gli era stata misurata la temperatura all’ingresso dalle catechiste e non aveva febbre. Padre Antonio Lovetere ha informato le famiglie invitando i ragazzi che manifestano sintomi influenzali anche con un semplice raffreddore di evitare di recarsi in parrocchia in questa fase.

Dalla ripresa delle lezioni le altre classi in cui si sono verificati casi di coronavirus sono la primaria Santa Lucia di Caltanissetta (il primo giro di tamponi sui compagni ha dato per tutti esito negativo), un istituto superiore di Mussomeli, una scuola media e un liceo di Niscemi e una scuola media di San Cataldo.

Commenta su Facebook