Coronavirus, caso sospetto a Caltanissetta. Tampone su paziente ricoverato al reparto di malattie infettive

3754

I sanitari dell’ospedale Sant’Elia di Caltanissetta hanno effettuato un tampone a scopo precauzionale su un paziente ricoverato nel reparto di malattie infettive per capire se abbia contratto il Covid-19.

La decisione è stata assunta ritenendo il paziente un caso sospetto in base alle linee guida ministeriali. L’uomo è un paziente rientrato alcuni giorni addietro dalla Lombardia dov’era ricoverato al Policlinico di Milano e manifesta stato febbrile e tosse. Pare abbia anche una polmonite. Quella di provenienza non è una zona focolaio dell’infezione ma in questo caso è stato valutato il rischio di contatti con medici e infermieri che a loro volta sono stati a contatto con una vasta platea di pazienti in un’area in cui ci sono stati dei contagi.

Il tampone è stato inviato al Policlinico di Palermo che nelle prossime ore darà l’esito.

***Segue aggiornamento***

E’ arrivato nel giro di poche ore da Palermo l’esito del tampone effettuato stamane su un paziente ricoverato all’ospedale Sant’Elia di Caltanissetta per la ricerca del Covid-19. L’esito dell’esame è risultato negativo.

Commenta su Facebook