Coronavirus, Caltanissetta. Due sanitari del reparto covid del S.Elia positivi al tampone

1851

Due contagi da nCov-Sars2 si sono registrati all’interno del reparto covid di malattie infettive dell’ospedale S.Elia di Caltanissetta. Si tratta di due operatori sanitari uno di Caltanissetta e l’altro proveniente da fuori provincia risultati positivi al tampone e adesso posti in isolamento domiciliare.

“I due operatori sono risultati positivi durante il controllo periodico a cui sono sottoposti tutti i sanitari afferenti al reparto di Malattie Infettive”, specifica il direttore generale Alessandro Caltagirone. L’Asp di Caltanissetta e il dipartimento di prevenzione hanno attivato l’indagine epidemiologica e l’isolamento dei contatti stretti tenuto conto che gli operatori sanitari dei reparti covid adottano normalmente una serie di precauzioni.

Dall’inizio dell’emergenza coronavirus il numero di tamponi positivi in provincia di Caltanissetta è di 165. Attualmente 77 persone sono positive ma in isolamento domiciliare con sorveglianza attiva poichè le loro condizioni non sono meritevoli di ricovero. 16 i ricoverati nei due ospedali S.Elia di Caltanissetta e Vittorio Emanuele di Gela e 4 pazienti ricoverati in presidi ospedalieri fuori dalla provincia nissena. 53 le persone guarite delle quali 13 guarite clinicamente in attesa del doppio tampone negativo e 40 guarite dal covid. 15 i decessi, 13 dei quali avvenuti in provincia e due fuori provincia. Tra i pazienti deceduti anche tre persone provenienti dalla provincia di Agrigento.

Questo il report analitico della situazoone aggiornata a oggi, domenica 3 maggio

Commenta su Facebook