Coronavirus. A Caltanissetta i tamponi eseguiti anche a domicilio dagli otorini e dagli infermieri dell’Asp

5503

Nella giornata di lunedì l’Asp di Caltanissetta ha avviato l’esecuzione dei primi due tamponi per coronavirus a domicilio. Con l’attivazione del laboratorio per l’analisi dei test nel reparto di Patologia clinica del Sant’Elia, l’azienda potrà verificare l’esito dei tamponi in autonomia senza doverli spedire a Palermo. In linea con l’aumento del numero dei test sono stati abilitati ad eseguirli a domicilio gli otorino-laringoiatri e gli infermieri professionali. Ciò è stato possibile attraverso la condivisione di linee guida impartite dall’Azienda sanitaria nissena che i professionisti sono tenuti a seguire. I pazienti da sottoporre a tampone sono esclusivamente quelli individuati e contattati direttamente dalle autorità sanitarie.

Fino ad ora i tamponi venivano eseguiti esclusivamente in ospedale. Per prelevare il paziente dalla propria abitazione deve intervenire un’ambulanza con personale del 118 munito di tute anti contaminazione. Con l’attivazione da venerdì scorso del Pronto soccorso infetivologico all’ospedale Sant’Elia, il percorso dei casi sospetti di Covid-19 è separato dall’accesso di tutti gli altri pazienti. Con l’esecuzione dei tamponi a domicilio si potranno ottimizzare tempi e risorse umane.

Commenta su Facebook