Coppa Italia, il Mussomeli espugna il Tomaselli battendo la Nissa

803

(Di Vincenzo Di Maria)

Il Mussomeli sbanca il Tomaselli battendo la Nissa grazie alla rete nel finale di Ceraulo nella gara valevole per i sedicesimi di Coppa Italia. Andando alla cronaca nel primo tempo la squadra di mister Maggio si rende pericolosa già dopo 4 minuti con Lo Presti che da posizione favorevole spedisce la sfera alta sopra la traversa. Al 15′ Nissa in vantaggio, con Strano abile ad approfittare della disattenzione difensiva rossoblù battendo con diagonale chirurgico l’estremo difensore Ilardi. Passano cinque minuti e la reazione del Mussomeli arriva ancora con Lo Presti, che dopo una sgroppata sulla fascia destra di Panepinto, si accentra e infila all’angolino basso dove Pandolfo non può arrivare. La prima frazione di gioco termina senza grossi sussulti con le due squadre che vanno negli spogliatoi con il risultato di parità. Nella ripresa il copione non cambia con gli ospiti apparsi più tonici dal punto di vista atletico e quindi più presenti in ogni zona del campo. Poche le conclusioni degne di nota con i biancoscudati pericolosi soltanto al 51’con Ascia che su un rimpallo di Mangiapane pesca l’incrocio. Al 89′ arriva il gol della vittoria per il Mussomeli, punizione dal vertice alto sul punto di battuta si porta Ceraulo che approfitta della clamorosa disattenzione della barriera per depositare la sfera all’angolino basso (non esente da colpe Pandolfo). Al triplice fischio tifosi delusi e tanti gli interrogativi. Da rivedere certamente alcune scelte nel reparto difensivo e del centrocampo. C’è molto da lavorare, come conferma lo stesso mister Sferrazza a fine partita, anche se la qualificazione è ancora alla portata dei biancoscudati. È necessario trovare al più presto l’assetto giusto che possa garantire equilibrio tra i reparti soprattutto in vista dell’inizio del campionato oramai alle porte.
Formazioni :

NISSA:Pandolfo, D’Anna, Capraro, Firingeli, Italiano, Russello, Ascia, Marguglio, Strano, Costanzo, Bevilacqua. A disp: Ammendola, Scozzaro, Messina, Vaccarella, Termini, Guglielmino, Ferraro. All. Sferrazza
MUSSOMELI:Ilardi, Mangiapane, La Mattina, Ceraulo, Scrudato A., Minnone, Panepinto, Morello, Failla, Giammanco, Lo Presti. A disp: Schifano, Scrudato G., Lucchese, Orlando, Serrao, Vilardo, Fiore. All. Maggio

Commenta su Facebook