Convenzione Cefpas-Polizia. “Sinergia vincente tra formazione medica e sicurezza pubblica”

666

L’Assessorato della Salute della Regione Siciliana, guidato da Lucia Borsellino, ed il Coordinamento Sanitario Regionale della Polizia di Stato, retto dal Primo Dirigente Medico Carmen Longo, hanno stipulato un protocollo d’intesa volto all’aggiornamento degli Ufficiali Medici dell’Amministrazione.

Le attività formative, conformi agli standard del noto modello nazionale denominato ECM (educazione continua in medicina), avranno luogo nel CEFPAS della città di Caltanissetta, il Centro specializzato in formazione sanitaria della Regione diretto da Angelo Lo Maglio.

Il personale medico e non medico del Sistema Sanitario Regionale fruisce da tempo delle attività di aggiornamento del CEFPAS: l’odierna iniziativa di sinergica collaborazione interistituzionale mira a condividere i modelli formativi consolidati con i Funzionari Medici di Polizia, quotidianamente coinvolti in speciali attività sanitarie di pubblica rilevanza e di primario interesse collettivo, quali la medicina del lavoro della P. di S., le particolari valutazioni preventive di medicina delle migrazioni e le valutazioni sanitarie in ambito di sicurezza stradale.

La piattaforma convenzionale è stata concordata dal Dipartimento Pianificazione Strategica dell’Assessorato e dall’Ufficio Sanitario della Questura di Caltanissetta, diretto dal Medico di Polizia Dottor Di Benedetto: “un patto di solidarietà fra Istituzioni che – osserva il medico – mettendo in ocmune comune intelligenze e valori condivisi, mira a sempre migliori soluzioni dei problemi della Collettività”. Per l’Assessore Borsellino la convenzione stipulata con il Coordinamento Sanitario della Polizia di Stato rappresenta una collaborazione concreta nel contesto di un percorso volto alla valorizzazione delle risorse professionali che, a vario titolo, intervengono nella tutela del diritto alla salute.

Commenta su Facebook