Controlli della Guardia di Finanza alla fiera di San Cataldo: sequestrati 2.600 articoli, denunciati sette ambulanti

529

Le Fiamme Gialle nissene, nello scorso fine settimana, in linea con le direttive impartite a livello centrale, hanno predisposto un dispositivo di contrasto verso le forme di illecito che penalizzano il mercato legale e la crescita economica del Paese.

In concomitanza della “Fiera merceologica di Ottobre”, che si sta svolgendo a San Cataldo, nell’ambito della cornice di vigilanza e sicurezza pubblica predisposta dalla locale Prefettura, in accordo con i vertici delle Forze dell’Ordine e dell’Amministrazione Comunale, i militari hanno svolto numerosi controlli volti all’identificazione degli esercenti attività commerciali itineranti e al contrasto dell’economia illegale.

Nello specifico, a seguito delle attività condotte, sono stati deferiti all’Autorità Giudiziaria 7 ambulanti di cui 5 stranieri e sequestrati oltre 2.600 articoli palesemente contraffatti tra gadget di noti cartoni animati e di società calcistiche, nonché numerosi accessori musicali e capi di abbigliamento, di noti marchi nazionali ed esteri, esposti per la vendita sulle bancarelle.

E’ stato anche rintracciato un soggetto senegalese colpito da provvedimento di espulsione dal territorio Italiano con contestuale denuncia alla Procura della Repubblica per il reato di immigrazione clandestina.

Gli interventi nello specifico settore della tutela del mercato dei beni e servizi e del “Made in Italy” si inseriscono nel più ampio presidio del Corpo a garanzia della sicurezza e della salute dei consumatori, nonché del corretto funzionamento del mercato a tutela degli operatori onesti, minacciati dalla vendita di prodotti di scarsa qualità a prezzi decisamente competitivi.

Commenta su Facebook