Controlli a tappeto dei Carabinieri nel Vallone. Denunciate sei persone in flagranza

2222

Servizio di controllo del territorio a Mussomeli. Sei persone deferite in stato di libertà per attività di gestione di rifiuti non autorizzata.

Intensificato il controllo del territorio da parte dei Carabinieri di Mussomeli, che nella serata di ieri hanno bloccato in flagranza di reato, sei persone di origine agrigentina, mentre stavano smantellando, per mezzo di una fiamma ossidrica, tre betoniere parcheggiate in un deposito all’aperto, nel territorio di Campofranco.

Carabinieri blocco notteI Carabinieri hanno accertato che nessuno dei soggetti era in possesso della prevista autorizzazione per il trasporto, il recupero, lo smaltimento ed il commercio di rifiuti. Nel corso dell’operazione è stato sequestrato il camion utilizzato per il trasporto delle betoniere e circa una tonnellata di materiale ferroso considerato rifiuto pericoloso.

Tutti i soggetti sono stati deferiti in stato di libertà alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Caltanissetta.

Durante il servizio sono state controllate 56 persone, 49 mezzi, 3 esercizi commerciali e sono state elevate 4 contravvenzioni al codice della strada.

I servizi di prevenzione da parte dei Carabinieri continueranno per la tutela, la salvaguardia dei cittadini e delle loro proprietà.

Commenta su Facebook