Consiglio Nazionale Studenti Universitari, il nisseno Fabrizio Parla candidato alle elezioni del 18 e 19 Maggio

968

Dopo poco più di un anno dalla vittoria delle scorse elezioni universitarie catanesi in cui Fabrizio Parla conseguì più di 1700 preferenze, per lo studente universitario nisseno arriva una prestigiosa candidatura per il collegio sud al parlamento degli universitari, un organo che mensilmente si riunisce a Roma con il ministro dell’Istruzione.

Una grande occasione per Fabrizio Parla, ventitré anni, nisseno e studente in Politica e Relazioni Internazionali ad un passo dalla laurea. Sono notevoli i risultati che ha conseguito nel massimo organo di gestione e coordinamento dell’Ateneo di Catania, il CdA, che ha permesso allo stesso di confrontarsi con le più alte cariche accademiche e dirigenziali dell’Ateneo di Catania.

“Sono davvero fiero e onorato per questa candidatura” afferma Parla “il percorso intrapreso da studente fuori sede oggi mi vede in una sfida molto grande che sarà sicuramente accompagnata da entusiasmo e voglia di fare, ringrazio il mio gruppo per la stima riposta in me, ricambierò con l’impegno di sempre ”.

“Siamo certi” afferma Dario Moscato Vice Presidente Nazionale di Azione Universitaria “che Fabrizio è il candidato ideale per meglio rappresentare gli studenti in un organo di tale importanza. In questi ultimi anni, sono arrivati apprezzamenti sul suo operato in Consiglio di Amministrazione di Unict e all’interno del mondo di Azione Universitaria. “.
“Il mio più sentito e forte in bocca al lupo a Fabrizio Parla – dichiara l’on. Salvo Pogliese, parlamentare europeo di Forza Italia – ragazzo capace e brillante che con impegno e passione in questi anni si è battuto, insieme agli splendidi ragazzi di Azione Universitaria, per i diritti degli studenti all’interno dell’Università di Catania. Sono certo sia la persona giusta per rappresentare gli studenti del sud Italia al Consiglio Nazionale degli Studenti Universitari”.

Commenta su Facebook