Congelati gli sfratti dalle case Iacp di Santa Barbara

939

Congelati gli sfratti degli occupanti abusivi delle case popolari di Santa Barbara. E’ quanto emerso a seguito dell’ultimo vertice sulla sicurezza pubblica a cui hanno partecipato i vertici dello Iacp, le forze di polizia, la Prefettura e il Comune. Sono in tutto circa 120 i nuclei familiari che risiedono “abusivamente” nelle case dell’Istituto autonomo case popolari, soprattutto nel villaggio Santa Barbara.

Molte di queste famiglie risultano a reddito zero che con figli a carico ed anche nei loro confronti si pone la questione del diritto alla casa. Parallelamente il Comune nei mesi scorsi ha esitato le graduatorie definitive degli aventi diritto all’assegnazione. Alcuni degli sfratti sono già esecutivi, mentre altri occupanti hanno anche consegnato spontaneamente le chiavi, lasciando liberi gli appartamenti. Ma si tratta di una esigua minoranza.

Per tutti gli altri c’è il problema abitativo e condizioni economiche che non consentono alternative. Problemi economici non da meno per i nuclei familiari inseriti utilmente in graduatoria. Per evitare problemi di ordine pubblico e ulteriori drammi sociali gli sfratti sono stati quindi congelati fino al prossimo autunno.

Commenta su Facebook