Confronto tra candidati alla Coldiretti, il candidato sindaco Aiello: “Ecco il nostro programma per l’agricoltura”

236

Nel corso del confronto promosso ieri da Coldiretti, il candidato Sindaco della Lega, Oscar Aiello, ha presentato la parte di programma relativo all’agricoltura, che prevede: promozione del territorio e valorizzazione della filiera cerealicola per la produzione di un pane a Denominazione di Origine Protetta (DOP) ottenuta con grano duro nisseno; valorizzazione della produzione del mandorlo per la costituzione de torrone DOP nisseno; promozione e sostegno del settore avicolo e vitivinicolo; maggiori controlli contro gli abusivi e a tutela degli imprenditori onesti.

Elemento distintivo del candidato Sindaco della Lega è stato la proposta di apertura all’interno di Palazzo del Carmine di un Ufficio periferico del Ministero delle Politiche Agricole e del Turismo, nel particolare un presidio territoriale dell’Icqrf (Ispettorato Centrale per la tutela della qualità e della repressione frodi dei prodotti agroalimentari).

Tale importante ufficio agricoltura permetterebbe a tutti gli imprenditori del settore agricolo ed agroalimentare, non solo nisseni, ma di tutto il centro Sicilia, di potersi interfacciare per avere informazioni sulle normative relative ad esempio all’etichettatura o a tutti gli adempimenti previsti dalle leggi di riferimento dei vari settori, senza doversi più spostare a Catania o a Palermo come attualmente fanno.

Grazie al collegamento tra il candidato Sindaco della Lega, Oscar Aiello, ed il Ministro delle Politiche agricole, GianMarco Centinaio, il Comune di Caltanissetta potrà meglio valorizzare e promuovere l’intero settore dell’agricoltura.

Commenta su Facebook