Concorsi, tempo pieno agli ex Asu e ufficio stampa. La giunta presenta il piano per il personale

1467

IMG_5185Hanno incontrato i dipendenti riuniti in assemblea, l’assessore Felice Dierna e il sindaco di Caltanissetta, Giovanni Ruvolo, per presentare il nuovo piano di fabbisogno del personale approvato recentemente in giunta e alcune novità per la macchina amministrativa comunale.

Sono 408 i dipendenti in servizio al comune di Caltanissetta, più di cinquanta andranno in pensione entro il 2018. Mentre il fabbisogno complessivo sarebbe di 520 unità. La giunta ha previsto nuovi concorsi per l’assunzione di personale, che dovranno però essere compatibili con i limiti imposti dal patto di stabilità e dai paletti delle norme regionali e nazionali. Tra le nuove figure sarà messo a bando un posto per dirigente finanziario, uno per dirigente amministrativo, due istruttori direttivi amministrativi e uno finanziario e due posti riservati alle categorie disabili. Per quanto riguarda gli ex Asu ed ex Puc, stabilizzati (al momento a 34 ore), la giunta ha previsto che dal 1° gennaio prossimo saranno finalmente impiegati a tempo pieno per 36 ore settimanali. Mentre per i precari si attende di riavviare la procedura straordinaria di reclutamento per la loro stabilizzazione che era stata sospesa. Novità anche per l’ufficio stampa. Previsti due redattori con qualifica C da individuare uno all’interno, tra gli stessi dipendenti, e uno all’esterno. Il sindaco ha anche comunicato che si doterà di un portavoce.

Ascolta le interviste

 

Commenta su Facebook