Concluse le attività del Centro Diurno Alzheimer di San Cataldo

485

Si sono concluse venerdì 30 settembre le attività del progetto Alziani con la visita presso la sede dell’associazione “Giovedì santo” di Caltanissetta, dove sono esposti i gruppi sacri “Vare”, durante la quale storia e ricordi si sono incontrati. Il progetto Alziani affidato dal Comune di San Cataldo alla Coop. Etnos, ente conosciuto sul territorio per la sua decennale img_5816esperienza nel settore, ha permesso l’assistenza specialistica a un ampio gruppo di soggetti affetti da Malattia di Alzheimer. Grazie al carattere multidisciplinare dell’Equipe che ha fornito il servizio è stato possibile raggiungere importanti obiettivi terapeutici nei confronti di una malattia che al momento non ha migliori prospettive di cura se non quella di rallentare il decorso dei sintomi. Presso i locali messi a disposizione dal comune di San Cataldo si sono svolti laboratori di pittura, musica, cineforum, nonché training di stimolazione cognitiva e mantenimento delle funzioni cognitive. Per rivivere al meglio il territorio, la coop ha organizzato numerose visitedi interesse culturale e ricreativo, come musei, fiere, manifestazioni sportive, ma anche centri commerciali e gite in pineta. Ciò è stato possibile grazie anche al sostegno dell’amministrazione comunale di San Cataldo ed un particolare ringraziamento va ai servizi sociali.Considerata l’emergenza sociale del fenomeno delle Demenze, la Coop. Etnos ha deciso di proseguire le attività in favore dell’utenza coinvolta da questa terribile malattia. A breve avvieremo le attività del primo Cafè Alzheimer in provincia e un servizio di assistenza socio ricreativa pomeridiana, entrambi presso i locali del Centro Servizi di Via Aci a Caltanissetta. Per info e prenotazioni contattare la segreteria al numero 0934591313

Commenta su Facebook