Con il “naso rosso” per far sorridere i bambini. Giornata Vip per la clown terapia

1289

Divertimento e solidarietà, insomma una festa per tutti. E’ questo e molto di più, la 10^ Giornata del Naso Rosso, che si svolgerà domenica 18 maggio.

L’immancabile appuntamento organizzato da VIP Italia Onlus vedrà scendere in piazza 53 associazioni in tutta Italia: 3700 clown che prestano servizio in oltre 170 ospedali e strutture socio-sanitarie in Italia dedicheranno la giornata alla raccolta fondi nazionale per sostenere le missioni nel mondo e per la formazione di nuovi clown “portatori di gioia”.

E saranno, in particolare, i colorati clown di VIP Caltanissetta ad animare la giornata che si svolgerà presso il Centro commerciale “Il Casale” alle porte di Caltanissetta, dalle 9,00 alle 19,30: canti, balli, giochi, palloncini, trucca-bimbi ma, soprattutto, tanti sorrisi renderanno indimenticabile l’appuntamento per tutti coloro che vorranno lasciarsi coinvolgere dall’invasione dei nasi rossi.

L’appuntamento con la Giornata del Naso Rosso rappresenta un momento speciale per tutti i clown di VIP Italia perché diventa non solo momento dedicato alla raccolta di fondi utili per sostenere le nostre iniziative ma anche occasione per portare un sorriso, un momento di gioia e speranza ad ogni persona che incontreremo – dichiara Davide Giordano Clown Lupetto e presidente VIP Caltanissetta Onlus – VIP Italia Onlus nasce, infatti, dalla constatazione che ridere ha effetti estremamente positivi, sia a livello psicologico che terapeutico per chiunque. Attraverso il nostro servizio garantiamo momenti di svago e sollievo a bambini, adulti e anziani semplicemente giocando con la fantasia e la magia di un naso rosso”.

La Giornata del Naso Rosso (GNR) nasce nel 2005 come giornata nazionale di sensibilizzazione e raccolta fondi a favore dei Progetti di ViviamoInPositivo Italia ONLUS, associazione presente non solo in oltre 170 ospedali e case di riposo in Italia ma anche nei Paesi in via di sviluppo per l’attuazione di progetti di “animazione educativa” con i valori della Clownterapia e del Circo Sociale in scuole, orfanotrofi, ospedali, strutture per disabili, quartieri in situazioni di disagio al fine di donare speranza e gioia a chi vive in contesti sociali di povertà ed emarginazione educativa.

Domenica 18 maggio quindi, una grande piazza, un naso rosso e un amore smisurato per la vita rappresenteranno la giusta combinazione per ottenere una miscela esplosiva che ha il potere di realizzare un sogno.

Commenta su Facebook