Con "Gesù Nazareno" inizia la Settimana Santa. Oggi la Processione per la domenica delle Palme

E’ arrivata la Domenica delle Palme. Inizia la Settimana Santa, la settimana più importante per i cristiani. Domenica, anche a Caltanissetta, viene ricordato l’ingresso di Gesù a Gerusalemme e così il Nazareno sarà portato in processione dall’omonima associazione per le vie della città. Tra portatori, devoti, ragazzi e bambini più di 100 persone parteciperanno, festanti, alla processione. E’ un giorno di festa, la festa di Gesù Nazareno. Dopo le visite a tre parrocchie cittadine, Sacro Cuore di Cozzo di Naro, San Michele e San Domenico, dopo il 7° Concerto, dopo il 1° Torneo di pallavolo under 14 in onore di Gesù Nazareno, ecco il punto più alto della festa. Sabato e Domenica saranno giorni intensi per l’Associazione per la preparazione della “barca” che accoglierà il Nazareno e lo porterà in giro per il centro storico della città. Molto laborioso e meticoloso il lavoro di addobbo floreale che terminerà nella tarda mattinata di domenica; il segnale che il Nazareno è “pronto” lo daranno i 21 colpi di mortaio intorno a mezzogiorno. Intorno alle 17.00 il trasferimento della vara sul bastione di Corso Umberto. Alle 18.30, la S. Messa nella Chiesa del Collegio e a seguire la Processione, accompagnata dalle bande musicali, lungo Corso Umberto, Via Redentore, Via Maddalena Calafato, Viale Conte Testasecca, Corso Vittorio Emanuele, Piazza Garibaldi e Corso Umberto. A fine processione, la classica ascensione della gradinata della Chiesa di Sant’Agata e il Nazareno che rivolto verso Piazza Garibaldi riceve il saluto della città, mentre nell’aria colorati e scoppiettanti fuochi di artificio chiudono la serata.
E’ iniziata la  più lunga e più bella settimana per gli abitanti di Caltanissetta: la Settimana Santa.

Commenta su Facebook