Comune, il consigliere Licata alla giunta sulla stabilizzazione dei precari: “Come si intende agire?”

752

Prendo spunto dalla espressa sollecitazione  fatta all’Amministrazione comunale dal rappresentante della Cisl Gianfranco Di Maria circa l’avvio ed il completamento entro il 31 dicembre 2018 della procedura di stabilizzazione dei precari del Comune di Caltanissetta per chiedere all’Amministrazione comunale di esprimere, con chiarezza e senza perdere altro tempo, quali modalità voglia adottare per il raggiungimento di tale obbiettivo.

Più precisamente,  è opportuno chiarire, in prima istanza, se l’Amministrazione intenda stabilizzare i lavoratori sottoscrivendo con loro  un contratto di trentasei ore settimanali e, poi, se intenda adottare, come sarebbe auspicabile,  una selezione pubblica, come quella per soli titoli,  quanto più garantista e rispettosa della professionalità acquisita in tanti anni di servizio.

Come ha ben spiegato Di Maria, il termine ultimo  per l’avvio della stabilizzazione, fissato per il  31 dicembre, è vicino ed il Comune di Caltanissetta non può rischiare di arrivarci impreparato o, addirittura, di farlo spirare per qualche contrattempo che potrebbe sorgere all’ultimo momento.

 Salvatore Licata

                                                                                      Consigliere comunale

 

Commenta su Facebook