Commissione antimafia. Il deputato nisseno Gianluca Miccichè alla vicepresidenza.

999

Gianluca Miccichè UDCE’ il deputato nisseno Gianluca Micciche’ il vice presidente della commissione regionale antimafia. Micciche’, deputato eletto nelle fila del Udc all’Ars si e’ insediato giovedì sera, 23 maggio, assieme agli altri componenti nel giorno del ventunesimo anniversario della strage di capaci. Un gesto simbolico dei deputati regionali per confermare l’impegno nella lotta alla mafia . “Sono onorato che in un giorno cosi’ importate per la Sicilia,  per i siciliani e per l’Italia , mi sia stata data fiducia per assolvere a  questo importantissimo ruolo”, ha detto Miccichè, annunciando alcune linee guida della commissione antimafia in tema di appalti. Grande soddisfazione e’ stata espressa,dalla segreteria provinciale e da quella cittadina del partito per la nomina.

Il Presidente della Regione Siciliana Rosario Crocetta, esprime le proprie vive congratulazioni per l’elezione dei componenti commissione regionale antimafia e del Presidente Nello Musumeci. Invita l’On. Malafarina a ritirare le dimissioni poiché ritiene che sia necessario rimanere uniti nella battaglia contro la mafia e “Malafarina può dare un grande contributo ai lavori della commissione”. ll Presidente Crocetta si augura che possa nascere uno spirito di collaborazione proficuo, che vada al di la’ delle parti, come è giusto che sia trattandosi di tematiche importanti come questa.

L’onorevole Antonio Malafarina del Megafono, braccio destro di Crocetta all’Ars ed ex questore di Polizia, si era dimesso polemicamente dopo l’elezione di alcuni componenti, tra i quali Salvino Caputo, nella commissione antimafia, trattandosi di indagati in alcuni procedimenti poi chiusi.

Commenta su Facebook