Colpo grosso nell’area servizio, quasi a segno. Ladri messi in fuga dai Carabinieri

1279

Sventato dai Carabinieri un furto in un’area di servizio. I malviventi sono stati messi in fuga dai carabinieri, mentre stavano perpetrando il furto all’interno di una nota stazione di servizio.

Diapositiva1E’ accaduto la notte scorsa, nell’area servizio di contrada Favarella, sulla strada statale 640.

Scattato l’allarme della stazione, l’arrivo dei militari ha messo in fuga i malviventi, forse allertati da un complice che faceva da palo e che si e’ accorto dell’arrivo dei militari.

I ladri avevano già devastato le vetrate, con un pesante martello, un palanchino, una tronchesa e vari cacciavite, ma sono stati costretti ad abbandonare gli “attrezzi da lavoro” per fuggire a piedi tra le campagne.

Un furto che avrebbe fruttato un ingente bottino, fanno sapere i Carabinieri.

Gli attressi sequestrati sono adesso al vaglio delle forze dell’ordine.

Commenta su Facebook