Cmc città di Caltanissetta, Bagnis fa fuori Arnaboldi. Martedì 7 giugno tanti azzurri in campo

509

 

Facundo BagnisGià tanto pubblico nella prima giornata degli incontri del main draw del Cmc Città di Caltanissetta, 106.500 euro di montepremi e torneo per importanza secondo solo agli Internazionali di Roma.

Approda al secondo turno la seconda testa di serie del tabellone l’argentino Facundo Bagnis (nella foto), 95 Atp, e finalista a Villa Amedeo nel 2014. Il mancino sudamericano ha superato con un duplice 75 il piemontese Andrea Arnaboldi, autore comunque di un’ottima prestazione. Il canturino nel secondo set era in vantaggio per 5 giochi a 3.

Poco prima era arrivato a sorpresa il ko della quarta testa di serie a Caltanissetta, l’olandese Thiemo De Bakker (127 Atp) che ha alzato bandiera bianca al cospetto del trentenne tedesco Julian Reister. Il teutonico ha fatto suo il confronto per 63 46 76.

Martedì le attenzioni degli appassionati si catalizzeranno sui tanti match dei tennisti italiani tra i quali spiccano quelli che vedranno impegnati alle 17 e alle 19 rispettivamente Filippo Volandri e Paolo Lorenzi. L’interesse del pubblico siciliano sarà incentrato anche sulle sfide che vedranno impegnati Omar Giacalone, Salvatore Caruso e Antonio Massara, quest’ultimo proveniente dalle qualificazioni.

 Risultati primo turno: E. Lopez-Perez (Esp) b. A. Ungur (Rou) 6-3 5-7 6-4; G. Andreozzi (Arg) b. S. Nagal (Ind) 6-2 6-4.; S. Giraldo (Col) b. L. Giustino (Ita)  6-4 6-1; F. Bagnis (Arg) b. A. Arnaboldi (Ita) 7-5 7-5.

Commenta su Facebook