Claudio Arcarese presenta il libro “San Cataldo. La città della Scinnenza e dei Sanpaoloni”

548

Sabato 17 Marzo 2018 alle ore 17:00 a San Cataldo presso l’Auditorium “Gaetano Saporito” di Corso Vittorio Emanuele n. 165 sarà presentato il libro di Claudio Arcarese “San Cataldo. La città della Scinnenza e dei Sanpaoloni”.

“Un’iniziativa editoriale – dichiara l’autore – che propone una serie di immagini e informazioni che compongono un prezioso mosaico sulla Settimana Santa sancataldese. Per promuoverne la conoscenza e la fruizione, ma anche per evitare che si smarriscano, sotto l’incalzante modernità, sorda alla saggezza della memoria, gli elementi di quella che è considerata, a ragione, la più nobile delle tradizioni cittadine”.

Claudio Arcarese, profondo conoscitore e grande appassionato della manifestazione, una delle più suggestive ed importanti dell’isola, racconta con dovizia di particolari e con un taglio, a volte storico e a volte emozionale, la complessa sequenza cerimoniale sancataldese che affonda le sue radici in quelle forme di pietà popolare codificate dalla tradizione, che nascono, come in gran parte dell’Italia meridionale, dalla dominazione spagnola.

Il testo che si pregia della prefazione di Monsignor Rino La Delfa, già Preside della Pontificia Facoltà Teologica di Sicilia “San Giovanni Evangelista” di Palermo e Prelato d’onore di Sua Santità e della postfazione del professore Luigi Bontà, stimato e autorevole storico locale, è corredato da oltre 160 fotografie. La ricchezza e varietà fotografica di questo volume è stata possibile grazie alla generosa collaborazione e disponibilità degli autori fotografi che hanno aderito all’iniziativa, aggiungendo valore a un lavoro che può vantare, anche in questo, la sua unicità. I fotografi che hanno partecipato al progetto, oltre allo stesso Arcarese, sono, Salvatore Pirrera, Claudio Lipari, autore, tra l’altro, della splendida immagine di copertina, Luigi Di Pietra, Giancarlo Mogavero, Alberto Di Vita, Francesco Lo Presti, Giovanni Mammano, Vincenzo Scarantino, Valerio Cimino.

Il titolo del libro vuole sottolineare – continua Arcarese – “l’esclusività” di alcuni elementi della nostra tradizione, su cui occorre puntare, a mio parere, per valorizzarla e promuoverla. La somma eccedente alle spese di pubblicazione sarà devoluta all’Associazione Culturale Giuseppe Amico Medico, uno dei più antichi e prestigiosi sodalizi cittadini che si occupa della riscoperta e diffusione delle tradizioni culturali e popolari locali e che da quasi quarant’anni custodisce i Gruppi Sacri sancataldesi e servirà per il restauro della Vara del Nazareno, la più antica, che nel 2024 compirà 100 anni. L’acquisto di questo volume è quindi anche opportunità per condividere quest’obiettivo. Il libro sarà disponibile dal 17 Marzo nelle librerie della città e nei punti vendita aderenti all’iniziativa. Tutta la città è invitata a partecipare.

Commenta su Facebook