Civiltà contadina a Milena. Gruppo di ricerca dell’Università di Palermo per una tre giorni di laboratori

1258

Si svolgerà a Milena nei giorni 2-3-4 maggio un Laboratorio etnodialettologico con gli studenti del corso di Linguistica italiana coordinato dalla prof. Marina Castiglione dell’Università di Palermo.

“Tra Story Telling e Ricerca sul campo: Gli oggetti raccontati della Casa Museo della civiltà Contadina di Milena”.

Il progetto consiste nell’effettuare delle inchieste sul campo per la raccolta di testi orali connessi a etno-storie che raccontino la vita degli oggetti del Museo etnoantropologico. I file sonori saranno registrati su supporti digitali e conservati presso l’archivio delle parlate orali del Centro di Studi Filologici e Linguistici siciliani, partner scientifico dell’iniziativa. Gli stessi file saranno caricati su due portali, uno con finalità scientifiche (www.csfls.it) e uno con finalità turistiche (https://izi.travel/it).

I testi verranno sottoposti a trascrizione fonetica e i lessemi verranno analizzati etimologicamente, in modo da consentire agli studenti la realizzazione completa di un’inchiesta: dalla ricerca delle fonti, all’uso degli strumenti lessicografici, sino all’analisi dei dati. I materiali saranno organizzati in un archivio a disposizione della stessa comunità milocchese, di modo che oltre al bene materiale, si conservi, attraverso la narrazione, il contesto antropologico e simbolico di riferimento.

Gli oggetti parleranno quindi con le voci dei contadini, delle massaie, degli allevatori del luogo e il museo sarà arricchito dai file sonori.

Il gruppo di universitari sarà affiancato da una selezione di studenti dell’istituto comprensivo Milena-Campofranco, in modo da coinvolgere i bambini in un percorso di valorizzazione della propria tradizione e del proprio dialetto.

Gli studenti saranno ospitati all’interno della palestra scolastica del paese e incontreranno gli informatori nei diversi villaggi che attorniano il paese.

Territorio, Università, circuiti turistici e culturali: queste le premesse alla base dell’iniziativa, che si propone come missione di verifica delle ricadute accademiche per la crescita dell’identità regionale.
Partner dell’iniziativa, oltre al Comune e alla Pro Loco di Milena, che gestisce la Casa Museo, la Banca di Credito Cooperativo San Michele, la Farm Cultural Park di Favara, la Rete museale, culturale e ambientale del Centro Sicilia, la associazione Alchimia.
Organizzatore logistico e culturale, il prof. Giovanni Schillaci.
Ai saluti istituzionali del Sindaco Giuseppe Vitellaro, giorno 2 mattina, seguirà un’introduzione alla conoscenza delle peculiarità storiche e urbanistiche del paese, svolta dal Presidente della Società di Storia Patria di Caltanissetta, prof. Antonio Vitellaro.

locandina-02programma-03

Commenta su Facebook