Città invasa dagli scarafaggi. La disinfestazione dovrebbe essere partita

954

blatte rosseLa città di Caltanissetta registra un’anomala presenza di scarafaggi. Più che di segnalazioni si tratta infatti di una mera constatazione. Da viale della Regione a via Turati, da Piazza della Repubblica al Centro Storico, le blatte o i più classici scarafaggi non usano neanche più nascondersi ma vengono fuori anche alla presenza di persone, cos anche avviene quando si è in presenza di una popolazione consistente. In imbarazzo diversi esercenti di locali pubblici e pub all’aperto di fronte alle facce terrorizzate dei clienti quando passa un “bagarozzo”, magari durante la cena o mangiando un panino. Gli scarafaggi sono un problema anche nei condomini. Le motivazioni della straordinaria presenza sono dovute a un mix di mancati interventi. Di sicuro nei condomini privati sono gli amministratori a dover avviare la disinfestazione dei pozzetti fognari. Qualora non lo facciano (e pare che in tanti non lo facciano), i palazzi sono invasi dalle blatte. Poi vi è la pulizia delle strade. A Caltanissetta non si effettua più la normale pulizia delle strade come avveniva prima con mezzi meccanici che irroravano il disinfettante per le strade. Si fa solo lo spazzamento manuale. Inoltre il Comune doveva far partire a inizio luglio gli interventi di derattizzazione e disinfestazione delle strade. La disinfestazione, infatti, era stata appaltata con cottimo fiduciario all’azienda Sikania Service di Caltanissetta , per una cifra che non viene indicata nella delibera pubblicata sul sito del comune, ma comunque inferiore a 150 mila euro per essere un cottimo fiduciario.

“A partire da domenica 8 luglio 2012 partiranno gli interventi di derattizzazione e disinfestazione della città e delle immediate periferie”, recitava un recente comunicato del Comune. “Sono previsti complessivamente cinque interventi secondo il seguente calendario: dal 8 al 11 luglio, dal 12 al 15 luglio, dal 03 al 13 settembre e dal 29 al 31 ottobre.I trattamenti previsti serviranno a contrastare la presenza di insetti alati nel mese di luglio mediante irrorazione di disinfestante al suolo, nelle discariche, case disabitate e acque stagnanti. Dal 03 al 07 settembre è prevista la disinfestazione e derattizzazione all’interno degli edifici scolastici di competenza comunale”.

Ma di tali interventi, soprattutto di quelli programmati  giorno 8 e 12 luglio, non si è ancora avuta contezza da parte nostra, ma questo non significa che non siano partiti. Anzi ce lo auguriamo. In attesa di un riscontro, sarebbe anche utile sapere quali strade, con precisione,  sono state ripulite e disinfettate. E’ utile informare che l’ultima disinfestazione a Caltanissetta risale ai primi mesi del 2011! e gli effetti si vedono.

ps. L’eccessiva presenza di scarafaggi può provocare allergie di vario genere.

Commenta su Facebook