Cinquantottenne polacca trovata morta in casa in via Terranova. A scoprire il corpo un connazionale

2717

Ritrovata cadavere in casa una donna di 58 anni di nazionalità polacca residente in via Terranova, nel centro storico di Caltanissetta.

Intorno alle 13,50 un connazionale della donna, con cui conviveva, rientrando a casa dal lavoro ha trovato la coinquilina deceduta. Le urla di spavento dell’uomo hanno allertato i vicini di casa che hanno chiamato il 113, una volta compresa la situazione.

Nei giorni scorsi la donna aveva subito un intervento al femore. La morte, però, l’avrebbe colta per cause naturali a seguito di un’emorragia interna addominale. L’evento fatale non sarebbe collegato all’intervento chirurgico di ortopedia effettuato. Il medico legale, Antonio Renato Arnao, dell’Asp di Caltanissetta, dopo l’ispezione cadaverica ha rilasciato la salma che si trova adesso al cimitero Angeli.

I vicini avevano pensato ad una lite domiciliare, sentendo il trambusto provenire dalla casa dei due cittadini polacchi, ma la realtà era diversa. Gli agenti della sezione volanti, intervenuti sul posto, hanno appurato che il cittadino polacco convivente era appena rientrato dal lavoro quando ha fatto la triste scoperta.

Commenta su Facebook