Cinema. Tutto pronto per il Kalat Nissa film festival. Giovedì l'inaugurazione della vetrina internazionale.

810

programma festival KalatL’Associazione Cinematografica e Culturale senza scopo di lucro “Laboratorio dei sogni”, il 27-28-29 Giugno 2013 organizza la 3° edizione del Concorso Internazionale “Kalat Nissa Film Festival” di Caltanissetta. La rassegna è dedicata ai registi italiani e stranieri, agli Istituti scolastici,

alle Università, alle scuole di cinema, alle Associazioni e alle Società, che abbiano prodotto cortometraggi secondo le modalità richieste dal concorso.

Il “3° Kalat Nissa Film Festival” è il naturale proseguimento di un’iniziativa nata nell’anno

2011 che ha valorizzato, promosso e divulgato il cortometraggio in tutto il mondo come forma espressiva particolarmente incisiva e attuale a livello sociale e culturale, capace di veicolare in modo diretto messaggi di legalità, di rispetto dei valori civili e propositi di integrazione e non solo

questo.

Il “Kalat Nissa Film Festival” nelle precedenti edizioni ha ottenuto notevole gradimento di pubblico anche a livello internazionale (più di 4.000 presenze ogni anno da tantissime nazioni nell’arco dei giorni del Festival: Italia, Svizzera, Francia, Spagna, Inghilterra, Portogallo, Ungheria, Uganda, Perù, Colombia, USA, Canada, Korea del Sud etc.). Il Presidente dell’Associazione Laboratorio dei sogni, organizzatrice dell’evento è stato invitato ad illustrare il Kalat Nissa Film Festival presso la trasmissione televisiva di Rai uno “Uno Mattina Caffè”, inoltre, Rosaria Renna nel suo spazio pomeridiano su RDS “Radio dimensione suono” ha parlato della manifestazione. Questa terza edizione sarà nuovamente un Concorso, con la logica di un Festival cinematografico. Mostre fotografiche, interviste, incontri con personaggi del mondo del cinema e dello spettacolo ed eventi vari faranno da cornice all’evento, come lo è stato per le edizioni precedenti. Direttore artistico della manifestazione è Giovanni Nanfa anche per l’edizione del Festival del 2013. Tra gli ospiti del mondo dello spettacolo che aderiranno all’iniziativa nomi come il regista Ugo Gregoretti, ed attori come Andrea Roncato, Sarah Maestri, Barty Colucci (Rds e inviato del programma televisivo Le Iene), Salvatore Lazzaro, Raimondo Todaro (ballerino del programma televisivo Ballando con le stelle e attore), Roberto Giacobbo di Voyager RAI.

Il “3° Kalat Nissa Film Festival” è organizzato, al momento dall’Associazione cinematografica e culturale “Laboratorio dei sogni” ed è patrocinato dal Comune di Caltanissetta, dalla Camera di commercio di Caltanissetta, dalla Soprintendenza BB.CC.AA di Caltanissetta, dalla Direzione generale per il cinema, il Dipartimento per lo sviluppo e la coesione economica, la Regione Siciliana Assessorato Turismo Sport e spettacolo, Sensi Contemporanei. La manifestazione ha già ottenuto la certificazione di qualità Top Video dalla rivista nazionale bimestrale “Tutto Digitale”, un ambito riconoscimento, che mira a promuovere tutte quelle manifestazioni alle quali siano stati riconosciuti quei criteri di professionalità, correttezza, competenza e cortesia, che esige tale certificazione.

Una giuria tecnica, composta da registi italiani e stranieri, come Maurizio Amici, Stefano Natale, Giancarlo Santi, Michele Sità, Gilberto Martinelli e personaggi dello spettacolo ed artisti di fama nazionale valuterà i cortometraggi e sceglierà i migliori realizzati, in ambito nazionale ed internazionale, visto che il festival prevede anche una sezione per i cortometraggi stranieri. Quest’anno un’altra novità che conferisce valore aggiunto al Festival è il Premio Alta qualità sonora, introdotto dal GTGS Gruppo tematico per la qualità sonora, unico premio in Italia che sarà assegnato al corto che risponderà ai requisiti audio di qualità sonora per la presa diretta. Inoltre, oltre alle categorie storiche del festival: Io diverso da chi?, Animazione, Straniero, Scuole, Cortissimo e Tema libero la nuova categoria di quest’anno “Gli occhi sul Mondo” è dedicata alle emittenti tv pubbliche e private che abbiano partecipato al concorso con un breve reportage di 10 min.

Kalat Nissa film festivalIn occasione della X edizione del Mittlecinemafest, che è un festival internazionale del cinema italiano, che si svolge nelle città di Budapest, Bratislava e Cracovia gli organizzatori del Kalat hanno proiettato a Budapest i corti vincitori dell’edizione 2012 ottenendo un grandissimo successo di pubblico e di critica. Il 3 Kalat Nissa film festival, grazie all’originalità delle sue sezioni, che spaziano dal tema libero, al tema sociale e che sono riservate ai concorrenti di tutto il mondo, costituisce una novità, poiché la logica dell’ Associazione è quella di promuovere la cultura, non solo come un mezzo per la valorizzazione delle risorse presenti in ogni territorio, ma soprattutto come occasione di diffusione della legalità e di integrazione culturale. Il 3 Kalat Nissa Film Festival si svolgerà nei giorni 27, 28 e 29 Giugno 2013.

Durante le prime due serate saranno proiettati al pubblico i cortometraggi in nomination, durante la serata finale avverrà la cerimonia di premiazione: verranno proiettati i cortometraggi vincitori e saranno assegnati tutti i premi alle sezioni ed alle categorie riservate. La giuria leggerà la motivazione della scelta dei vincitori e le relative valutazioni. Presenterà la serata della premiazione la speaker di RDS Rosaria Renna, affiancata da Giovanni Nanfa. Durante la serata finale, inoltre, momenti di musica, cabaret e sano svago saranno offerti al pubblico.

Location bella e preziosa dell’evento sarà il Corso Umberto all’interno della cornice del centro storico di Caltanissetta rinominato dopo una importante ristrutturazione “La Grande Piazza”. Lungo un tratto dello storico Corso Umberto verrà disegnata un’area lungo la quale verranno posizionati un palco adatto alla proiezione dei corti e sarà presente un’orchestra di 50 giovani artisti Siciliani che suoneranno dal vivo. Il pubblico che sarà costituito da registi, attori, studenti universitari, Associazioni, privati, personalità rappresentative di paesi esteri ed appassionati di cinema e spettacolo, provenienti da tutto il mondo verrà collocato ai lati di un red carpet dedicato alle celebrità cinematografiche ospiti del festival. Nel periodo che precederà il Festival, com’è ormai tradizione, verranno organizzati anche alcuni Eventi Collaterali molto interessanti.

Gli organizzatori del Festival Internazionale del Cortometraggio Kalat Nissa Film Festival hanno già iniziato a preparare il pubblico di appassionati di cinema e cultura il 13 Aprile con delle manifestazioni dal nome “Aspettando il Kalat Nissa Film Festival” e “Settimane del Cinema” di Caltanissetta desiderando eseguire a regola d’arte gli standard dettati dalla Federazione dei Festival Cinematografici. La cittadinanza nissena in occasione dell’apertura del periodo di “Aspettando il Kalat Nissa” ha avuto il piacere di conoscere giorno 13 Aprile: Gilberto Martinelli,

promotore del nuovo premio offerto proprio dal GTCS al Kalat Nissa Film Festival, che verrà attribuito per la presa diretta per la registrazione del suono. Martinelli è tecnico del suono per la cinematografia, (ha collaborato con i registi: Giuseppe Tornatore, Liliana Cavani, Paul Haggys, James Ivory, Alfonso Arau,

Inoltre, le attività del Kalat Nissa Film Festival non si concludono con la fine della manifestazione, poiché i cortometraggi vincitori del festival verranno promossi all’estero dall’ Associazione “Laboratorio dei sogni” e proiettati durante il Mittlecinemafest in Ungheria a Budapest, manifestazione cinematografica ormai storica, molto seguita, che conta più di 3.500 spettatori nei dieci giorni di proiezioni e spettacolo. I cortometraggi vincitori al Kalat Nissa Film Festival 2013 di Caltanissetta saranno anche riproposti sempre a Budapest in occasione della manifestazione “Giffoni sul Danubio”, dove si prevedono almeno 5.000 spettatori considerato che la giuria di quest’ultima manifestazione prevede 400 giovani giurati. Poiché il 2013 è l’anno dell’amicizia tra Italia ed Ungheria si consideri che l’interesse dei media è massimo per tali attività di gemellaggio tra le due nazioni.

Caltanissetta 26 Giugno 2013 – Il Presidente – Arch. Fernando Barbieri

Commenta su Facebook