Ciclovie urbane, Caltanissetta ottiene un finanziamento di 216 mila euro dal Mit

260

Sono stati assegnati al comune di Caltanissetta 216 mila euro (81.208,60 Euro per l’anno 2020 e 135.441,18 per il 2021) per la realizzazione di ciclovie, ciclostazioni e interventi concernenti la sicurezza della circolazione ciclistica cittadina. Il decreto di finanziamento del ministero per le Infrastrutture dello scorso agosto è stato pubblicato nella gazzetta ufficiale di sabato scorso e ripartisce le risorse destinate alle ciclovie urbane.

“Questo finanziamento è importante per la mobilità sostenibile – spiega il sindaco, Roberto Gambino – e per Caltanissetta lo è ancora di più perchè si collega ai progetti di Agenda urbana che prevede la pista ciclabile dalla stazione a Pian del lago e la ciclovia da Caltanissetta ed Enna. Adesso metteremo a frutto la programmazione degli uffici su questo finanziamento che si inquadra nel piano urbano per la mobilità sostenibile di Caltanissetta ed Enna”.

Il provvedimento, in linea con il Decreto Rilancio che introduce gli incentivi per l’acquisto di biciclette e monopattini e prevede alcune modifiche al Codice della Strada, attribuisce le risorse ai Comuni e alle Città Metropolitane in base alla popolazione residente.

I fondi spettano alle Città Metropolitane, ai Comuni capoluogo di Città Metropolitana, Provincia o Regione, e ai Comuni con popolazione residente superiore a 50mila abitanti. Nella definizione delle risorse si è inoltre considerato il principio di riequilibrio territoriale in favore delle Regioni del Mezzogiorno.

“Teniamo particolarmente a questo tipo di attività perchè con la mobilità sostenibile potremo avere collegamenti migliori e un’aria più respirabile – conclude il primo cittadino nisseno -. Il Giro-E è stato un buon viatico per la promozione della mobilità con la bicicletta a pedalata assistita”.

Commenta su Facebook