Chiusura centro storico, Federazione Moda Italia favorevole. Cammalleri: “Città da vivere nella sua bellezza ed eleganza”

1397

IMG_1396-La Federazione “Moda Italia” di Confcommercio si dissocia dagli articoli polemici e accoglie con favore la proposta del sindaco Ruvolo di chiudere da subito una porzione di centro storico alle auto, in particolare il tratto di corso Umberto che dal Municipio arriva alla chiesa di San’Agata.

Ad affermarlo è il presidente di Federmoda, Angelo Pio Cammalleri, che ha partecipato insieme a numerosi colleghi all’incontro di lunedì con l’amministrazione.

“La Federazione Moda Italia provinciale di Caltanissetta, rappresentante circa 70 associati in tutta la provincia – ha detto Cammalleri nella riunione – si accoda al precedente intervento del Presidente Provinciale Confcommercio Giovanni Guarino, che esprime parere assolutamente favorevole alla chiusura del tratto di corso Umberto, e del centro storico in generale, a seguito di un miglioramento cospicuo dei servizi e delle infrastrutture. La Federazione Moda Italia, si dissocia dall’articolo uscito venerdì’ 20 giugno sulla stampa locale, dove si diceva, senza distinzioni, che i commercianti fossero assolutamente contrari alla pedonalizzazione”.

“L’associazione sindacale del settore moda, invece, esprime parere favorevole a questo primo step, che l’amministrazione comunale vuole portare avanti, facendosi promotore di numerose iniziative e progettualità”.

“Siamo sicuri – conclude Federmoda – che l’amministrazione comunale, avrà un occhio attento e vigile alle esigenze dei commercianti interessati da questa bellissima novità, facendo sentire la propria presenza e vicinanza. A tutte le compagini commerciali del centro e non solo, la Federazione Moda Italia aderente a Confcommercio, si invita ad avere fiducia nelle novità proposte dall’amministrazione e soprattutto ad avere un occhio proteso al futuro affinché si possa pensare a Caltanissetta come una città da vivere in tutta la sua bellezza e eleganza”.

 

Commenta su Facebook