Che fine hanno fatto i finanziamenti per borgo Petilia e via Luigi Rizzo? Interrogazione del consigliere Aiello

425

L’Amministrazione Campisi aveva partecipato al Gal Terre del nisseno ottenendo, tra l’altro, due importanti finanziamenti per il villaggio di Borgo Petilia e per il Mercatino rionale di Via Luigi Rizzo. A distanza di tempo il Consigliere Comunale di Forza Italia, Oscar Aiello, ha presentato un’Interrogazione per avere notizie in merito allo stato di attuazione e programmazione di tali progetti legati non solo allo sviluppo economico, ma anche alla valorizzazione delle due importanti aree.
Oscar AielloI lavori di Borgo Petilia non sono partiti secondo programma, e quelli del Mercatino rionale non sono stati completati e comunque secondo l’esponente Forzista non assicurano la funzionalità che la struttura merita, in ragione della sua posizione in seno alla Città ed al territorio provinciale.
Il Consigliere Aiello ha inoltre segnalato che i bagni a servizio delle attività commerciali del Mercato rionale  di Via Luigi Rizzo, usati come deposito durante i lavori, sono stati lasciati in pessimo stato e necessitano di manutenzione che possa restituire loro decenza e funzionalità.
Per tali motivi con l’Interrogazione Consiliare è stato chiesto al Sindaco: “Qual è lo stato di attuazione dei progetti su descritti del villaggio Borgo Petilia e del Mercato rionale di Via Luigi Rizzo; Quali solo le cause dei ritardi dell’attuazione dei progetti; Quali iniziative adiuvanti intende nel breve termine adottare l’Amministrazione per la riqualificazione dell’edificio di Via Luigi Rizzo e del villaggio Borgo Petilia in continuità con il lavoro già iniziato; Se ed in che tempi ha intenzione di ripristinare i suddetti bagni, che allo stato attuale sono al limite della decenza”.

Commenta su Facebook