Challenger Cmc: sabato 17 giugno è tempo di semifinali, Lorenzi-Albot e Giannessi-Stebe

611

Alessandro Giannessi (nella foto) raggiunge le semifinali del Cmc città di Caltanissetta grazie alla bella vittoria in tre set ai danni del kazako Mihkail Kukushkin testa di serie numero tre del tabellone. Il mancino ventiseienne nato a La Spezia ha fatto suo il confronto per 64 16 64. Giannessi eguaglia così lo stesso risultato della passata stagione, ma soprattutto si avvicina sensibilmente alla top 100, traguardo di grande rilievo per il tennista ligure. “Sono molto felice per il raggiungimento della semifinale – racconta a fine match Giannessi – ho giocato molto bene quest’oggi. Spero di fare altrettanto sabato contro Stebe che ho visto in condizioni smaglianti nel match contro Cecchinato”. “Da qui a fine stagione – prosegue – spero di migliorarmi sempre di più. Un primo step era quello di agguantare la top 100 e ci sono molto vicino”.

Una prestazione sontuosa di Cedric Marcel Stebe spegne i sogni di gloria del palermitano Marco Cecchinato che cede in poco meno di un’ora col punteggio di 62 61. Poco da rimproverarsi per l’azzurro che si è dovuto inchinare al suo avversario, autore di un match perfetto. Stebe non ha patito la lunghissima maratona di ieri contro Travaglia. L’ex top 70, in questa stagione vanta i quarti all’Atp 250 di Ginevra come miglior risultato a livello di circuito maggiore. Ricordiamo che per oltre un anno e mezzo, a causa di un grave infortunio all’anca Stebe è rimasto fermo precipitando nella classifica mondiale.

Lorenzi, nell’incontro serale disputato sul centrale dinanzi a tribune gremite ha incantato Villa Amedeo. Con una prestazione coraggiosa e grintosa. Il numero 1 del tabellone si è garantito le semifinali del ricco Cmc città di Caltanissetta con cuore e grande sacrificio. Il numero 36 al mondo ha sconfitto il quotato argentino Guido Andreozzi per 62 36 64. Lorenzi in semifinale, sabato alle 19, sfiderà il moldavo Radu Albot col quale non ha precedenti. Il toscano, campione in carica è voglioso di bissare la vittoria del 2016. “Vincere nuovamente a Caltanissetta sarebbe fantastico – ha detto Lorenzi – la gente mi adora e spero di ricambiare questo affetto. Contro Albot mi aspetta un confronto molto duro, lui oltre ad essere un top 100 è un giocatore di spessore”.

Risultati quarti di finale: CStebe (Ger) b. M. Cecchinato (Ita) 6-1 6-2; A. Giannessi (Ita) b. M. Kukushkin (Kaz) 6-4 1-6 6-1; P. Lorenzi (Ita) b. G. Andreozzi (Arg) 6-2 3-6 6-4; R. Albot (Mda) b. T. Sandgreen (Usa) 6- 3 3-6 7-6

Commenta su Facebook