Centro storico, il sindaco Ruvolo: “dispiace per strumentalizzazioni su firma a progetto che condivido”

673

“Mi dispiace vedere che una firma su un progetto che condivido possa essere così strumentalizzata, mi dispiace veramente”. Lo afferma il sindaco di Caltanissetta, Giovanni Ruvolo, rispondendo alle polemiche nate da chi non ha accettato di buon grado l’istituzione della ZTL in corso Vittorio Emanuele e in particolare al movimento spontaneo “Green Block” che aveva raccolto oltre mille firme, tra cui quella del sindaco, per mantenere chiuso il traffico veicolare.

Ruvolo sottolinea innanzitutto che l’area destinata a isola pedonale, con la rimodulazione del piano della viabilità, è aumentata, poiché a corso Umberto si aggiunge piazza Garibaldi.

“L’idea della pedonalizzazione del centro storico rimane fissa nei miei obiettivi e riguarda un impegno di programma elettorale. Ma chi lo ha letto, legge di una gradualità dell’azione. Abbiamo pedonalizzato due aree importanti e anche su corso Vittorio Emanuele la ZTL è un intervento in questa direzione. Nel prossimo anno e nel 2017 si arriverà anche a una totale pedonalizzazione in un contesto in cui avremo verificato le vie alternative e l’organizzazione ottimale del trasporto pubblico e dei parcheggi”.

“Bisogna guardare avanti perchè quello è l’obiettivo – prosegue il sindaco – la città di Caltanissetta si pone a livello regionale con un’estesa area del centro storico pedonalizzata e una a traffico limitato, che possono offrire spazi di vita e aggregazione”.

Commenta su Facebook