Cento grammi di cocaina e 47mila euro in contanti. Arrestato un 29enne incensurato di Canicattì

162

Proseguono senza sosta i controlli dei Carabinieri del Comando Provinciale di Caltanissetta volti al contrasto della criminalità.

In tale ambito lo scorso 27 giugno i militari del Nucleo Investigativo, in collaborazione con i Carabinieri del Nucleo Cinofili di Palermo Villagrazia e della Compagnia CC di Canicattì, hanno arrestato in flagranza di reato un 29enne incensurato residente a Canicattì.

Il giovane, nel corso di perquisizione domiciliare, veniva trovato in possesso di 95 grammi di cocaina suddivisa in involucri di vario peso, bilancini e materiale per il confezionamento delle dosi e 47.000 euro in contanti, occultati in una piccola cassaforte sotterrata nel cortile dell’abitazione, tutto posto sotto sequestro.

L’uomo, al termine delle formalità, veniva portato in caserma, tratto in arresto e associato presso la casa circondariale di Caltanissetta, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Domani mattina si svolgerà l’udienza di convalida.

Commenta su Facebook