Cena di pasquetta tra amici interrotta dalla Polizia. La segnalazione dei vicini infastiditi dalla festa

346

Caltanissetta, cena di pasquetta tra amici, sanzionate dalla Polizia di Stato cinque persone per violazione delle misure di contenimento del Covid-19.

I poliziotti della sezione volante hanno sanzionato amministrativamente cinque persone, per violazione delle misure di contenimento del Covid-19, trovate assembrate all’interno di un’abitazione. Nel corso dei servizi di controllo del territorio finalizzati al contenimento del contagio, una pattuglia della Polizia di Stato lunedì sera è intervenuta presso un’abitazione del centro storico, dalla quale provenivano rumori. A segnalare la circostanza alla sala operativa della Questura alcuni vicini di casa, infastiditi dal frastuono. Gli agenti sono entrati all’interno all’abitazione con il consenso del proprietario e, una volta dentro, oltre ai due inquilini residenti, hanno trovato altre tre persone nascoste dietro le porte di due camere da letto dell’appartamento. I predetti hanno riferito agli agenti di essere ospiti e di trovarsi in quell’abitazione poiché avevano deciso di riunirsi per la cena di pasquetta per trascorrere una serata tra amici. Tutti e cinque i partecipanti alla cena sono stati sanzionati amministrativamente per violazione delle misure di contenimento del Covid-19.

Commenta su Facebook