Cefpas, “Chimica Amica”. I regolamenti Ue sui rischi in azienda, il 17 marzo a Ragusa incontro con le imprese

Informare e sensibilizzare le micro, piccole e medie imprese oltre alle aziende della provincia di Ragusa sull’osservanza dei Regolamenti europei ‘REACH, CLP e Biocidi’ per il rispetto degli obblighi in materia di pericoli, valutazione e gestione dei rischi connessi ai prodotti chimici.

Dopo Enna, il 17 marzo 2022, alle ore 15, farà tappa nel capoluogo ibleo il progetto formativo-informativo “Chimica Amica” promosso dal CEFPAS e  organizzato in collaborazione con il Dipartimento regionale per le Attività Sanitarie e Osservatorio Epidemiologico (DASOE) che rappresenta l’autorità regionale competente dei regolamenti REACH (Registration, Evaluation, Authorisation And Restriction of Chemicals), CLP (Classification, Labelling and Packaging) e Biocidi, emanati nel 2006 dall’Unione Europea per prevenire l’esposizione al pericolo delle sostanze chimiche e garantire un uso corretto e controllato. L’incontro con i partner progettuali, le associazioni datoriali, gli imprenditori e gli operatori economici del territorio si svolgerà presso la sede dell’Avis (via della solidarietà).

In questi mesi il CEFPAS ha formato gli ispettori, in forza alle nove Asp della Sicilia, incaricati di vigilare sul rispetto dei protocolli imposti dai regolamenti Ue e, in caso di inosservanza, applicare le relative sanzioni amministrative che – nei casi più gravi – possono comportare conseguenze penali e l’interdizione dell’attività produttiva. È fondamentale, quindi, che i soggetti produttivi interessati alla corretta applicazione dei principi e delle procedure siano correttamente informati.

Gli incontri negli altri capoluoghi siciliani si terranno: il 23 marzo a Messina, il 5 aprile a Caltanissetta, il 21 aprile a Catania, il 27 aprile ad Agrigento, il 3 maggio a Siracusa, il 10 maggio a Palermo e l’11 maggio si conclude a Trapani.

Gli altri partner istituzionali del progetto “Chimica Amica” sono l’Assessorato alle Attività Produttive, l’Assessorato dell’Istruzione e della Formazione Professionale, l’Assessorato del Territorio e dell’Ambiente, MIUR Ufficio Scolastico Regionale Sicilia. Aderiscono all’iniziativa anche ANGA Sicilia Giovani di Confagricoltura, ANID Associazione Nazionale Imprese di Disinfestazione, Confindustria Catania, Confindustria Siracusa, l’Ordine Interprovinciale dei Chimici e dei Fisici della Sicilia, Sicindustria – Enterprise Europe Network (EEN).

L’evento è gratuito e non è necessaria l’iscrizione. L’accesso è consentito previa esibizione del Green Pass e dell’uso della mascherina FFP2.

Commenta su Facebook