Cefpas. Approvata la nomina di Angelo Lomaglio, nuovo presidente

1355

La I commissione Affari Istituzionali dell’Ars, presieduta dal deputato del PD, Antonello Cracolici, ha approvato a maggioranza dei presenti la  proposta del Governo Crocetta, formulata a giugno dello scorso anno, di nominare Angelo Lomaglio quale presidente del Cefpas , il centro di formazione professionale in campo sanitario che con la riforma varata nella prima finanziaria del governo in carica, è divenuto anche polo regionale per la formazione di riferimento per le Asp siciliane.

Lomaglio, classe ’56, è stato parlamentare della Repubblica con i Democratici di Sinistra e attualmente milita nel Partito Democratico, in particolare nel circolo Centro Storico che ha contribuito a fondare.

La nomina di Lomaglio coincide, come detto, con la riforma del CEfpas. Il Centro di eccellenza per la formazione sanitaria, nelle intenzioni del legislatore, dovrà integrarsi con  la formazione universitaria. Non ha più un Consiglio d’amministrazione e dipende direttamente dalla Regione per i trasferimenti. Il CDA è stato sostituito dalla nuova figura del “direttore del centro”, carica che è stato chiamato a ricoprire Angelo Lomaglio.

Erano presenti in commissione per il voto e l’esame della nomina, il presidente Cracolici, e gli onorevoli Figuccia, Anselmo, Siragusa, Cimino, D’Asero, Malafarina e Panepinto. Figuccia (Forza Italia), D’Asero (Nuovo Centro destra) e Siragusa (5 Stelle), hanno votato contrario. Gli altri hanno votato favorevolmente, per cui la nomina è stata ratificata.

 

Commenta su Facebook