Cede tratto di strada . Chiusa via XX Settembre. Caltaqua: "subito avviati lavori"

943

Operai a lavoro in via XX settembre dove da stamane una pattuglia della Polizia Municipale presidia l’incrocio per agevolare la deviazione del flusso di traffico.
Un profondo cedimento della sede stradale si è verificato a circa 100 metri dall’intersezione con viale Regina Margherita, causato da una perdita dalla rete idrica. Gli operai sono già a lavoro per riparare il guasto e successivamente per ripristinare la sede stradale. Intanto però il transito veicolare ha subito pesanti disagi. Le auto che provengono da viale Testasecca , per raggiungere piazza Garibaldi a 200 metri, sono costrette a compiere un lungo giro da via Niscemi, via Chiarandà, corso Umberto, con tempo di percorrenza notevolmente aumentati.
“Da questa mattina – comunica Caltaqua –  le squadre tecniche di pronto intervento di Caltaqua sono al lavoro in via XX Settembre, nel centro del capoluogo, per ovviare agli inconvenienti causati da un cedimento del manto stradale che ha – di fatto – interrotto la circolazione. Un disagio che, anche alla luce della pedonalizzazione di via Umberto, sta amplificando la portata delle criticità in tutta la zona”.
“Lo scavo avviato punta anche ad accertare la causa del cedimento del manto stradale avvenuto in un tratto interessato, in profondità, dalla presenza delle reti fognari”.
“Le squadre di Caltaqua contano di poter concludere gli interventi – ovviamente se frattanto non si riscontreranno ulteriori problemi e non sopraggiungeranno altre specifiche, e sin qui imprevedibili, esigenze operative – nell’arco della giornata di oggi”.

Commenta su Facebook