C'è chi pensa a tutto prima del "Si". Ecco la figura del "wedding planner"

618

Adriana Sardo - Tutto per un siUna fiera per il giorno più bello, quello del matrimonio. E’ quella che si è tenuta sabato a domenica al teatro Bauffremont di Caltanissetta. “Med sposa” è un’iniziativa concepita per quanti stanno programmando le nozze. Trentacinque operatori del settore, hanno allestito l’esposizione a Palazzo Moncada. Tra le diverse le categorie di espositori, dagli abiti da cerimonia al catering, dalla musica ai viaggi, ci sono anche aziende innovative che hanno importato in Sicilia un’attività che mira a facilitare e organizzare al meglio il matrimonio. Parliamo del “Wedding planner”, letteralmente “pianificatore del matrimonio”. Si tratta di una sorta di manager che innanzitutto personalizza la cerimonia in base alle attitudini della coppia e nelle fasi preparatorie si occupa di tutto quanto riguarda l’organizzazione, fino al giorno del matrimonio in cui è presente e assiste gli sposi e la famiglia.

Tra i “Wedding planner” che ormai da anni svolgono l’attività a Caltanissetta, c’è Adriana Sardo, profesisonista con diversi training alle spalle, titolare della società “Tutto per un sì”.

“Il valore aggiunto – spiega Adriana Sardo, titolare di “Tutto per un Si”, agenzia di wedding planning – è la cura dei dettagli perchè l’evento viene personalizzato e il matrimonio non sarà mai uguale a un altro”. “Ma non siamo noi a scegliere – precisa – sono loro, noi operiamo in base ai loro gusti e ovviamente al loro budget. Cerchiamo di soddisfare i loro desideri, togliamo stress, facciamo risparmiare tempo e siamo presenti il giorno del matrimonio in modo che loro godano appieno di quel giorno senza avere nessun pensiero”.

A chi credesse che si tratti di un costo aggiuntivi, deve ricredersi. Perchè il wedding planner conosce i fornitori di servizi e può sceglierli in base al budget, evitando brutte sorprese.

“Non è un costo aggiuntivo. In più c’è il tocco di originalità e il fatto di essere unico. Ma facciamo risparmiare stress, tempo, e denaro, perchè siamo noi a cercare tutti i fornitori e i servizi per l’evento e noi li indirizziamo in base alle esigenze”, conclude la titolare di “Tutto per un Si”.

Commenta su Facebook