Catena di incendi tra San Cataldo, Caltanissetta e Gela. In fiamme 4 auto e un magazzino in 24 ore.

972

incendio autoIl 26 aprile alle 05:00 del mattino a San Cataldo, i militari della radiomobile della compagnia di Caltanissetta, su segnalazione della centrale operativa, sono intervenuti in via Venezia, dove, per cause in corso di accertamento, si era incendiata una “opel corsa” di proprietà di un soggetto del luogo. Le fiamme, poi domate dai vigili del fuoco, hanno interessato, danneggiandola considerevolmente, una “lancia y” parcheggiata accanto. I vigili del fuoco non hanno rinvenuto tracce di liquido infiammabile o bottiglie di plastica che potessero far ricondurre la natura dell’incendio alla mano di qualcuno ma le indagini, condotte dall’Arma di Caltanissetta, proseguono comunque.

Il magazzino di un supermercato e due auto in fiamme in una notte a Gela. Il primo incendio alle 22 è stato appiccato nel quartiere “Settefarine” ad un deposito di un supermercato di via Fontana, ed è stato immediatamente domato dagli stessi proprietari, causando l’annerimento del prospetto dell’edificio. Poco dopo la mezzanotte, è stata invece incendiata, in via Terone, una Fiat 500 appartenente ad una casalinga di 54 anni. La donna, sposata con un elettricista disoccupato di 57 anni, aveva subito un’altro incendio di auto 15 giorni fa. Motivo per cui la famiglia aveva installato telecamere a circuito chiuso fuori dal cancello. Una precauzione che non ha scoraggiato i priomani. A Caltanissetta, 24 ore prima, un incendio ha danneggiato la Fiat Multipla di un camionista di 44 anni. La macchina era parcheggiata, in via San Giovanni Bosco. Sul posto i vigili del fuoco del comando provinciale e la polizia.

Commenta su Facebook