Catena di incendi tra Gela e Niscemi. Sfondata quota 200 auto bruciate in un anno.

878

incendio_autoA Gela si ripropone con forza il problema della criminalità di strada. Nel week end una catena di incendi ha fatto superare abbondantemente quota 200, ovvero il numero di auto incendiate nella città del golfo nel 2012. Alle 03:20 di domenica notte, personale del Commissariato è intervenuto in via Benedetto Croce per un’autovettura in fiamme. La Fiat Punto di una trentenne disoccupata, era stata incendiata. Due ore prima, all’una di notte, in via Quintino Sella gli agenti erano intervenuti per un’altra autovettura in fiamme, l’ Opel Zafira SW, di una disoccupata di 52 anni. Le fiamme, di chiara matrice dolosa . A Niscemi alle ore 23:20 di domenica 23 dicembre, personale del Commissariato è stato chiamato in via Giovenale per la segnalazione di incendio al portone di un garage. Sul posto il proprietario 42enne ha riferito di non essere l’unico ad usufruire del garage e di aver visto, poco prima, ignoti appiccare le fiamme al portone. Sabato notte a Gela alle 04.30 in vico Spinello 5, un altro portone di un’abitazione ha subito un danneggiamento a mezzo incendio. A chiamare la polizia il nipote del proprietario di casa che ha pure spento l’incendio.

 

Commenta su Facebook