Caso Scarpinato. Anm nazionale e Distrettuale solidarizzano con il PG

819

G. TonaAnche la giunta distrettuale dell’Anm di Caltanissetta, presieduta da Giovanbattista Tona, interviene sulla vicenda della richiesta da parte del membro laico del Csm, Nicolo’ Zanon (Pdl), di aprire un procedimento disciplinare per il procuratore generale di Caltanissetta, Roberto Scarpinato. I magistrati nisseni fanno quadrato attorno al procuratore e in una nota manifesta “stima ed apprezzamento per “non solo per la sua notoria ed autorevole attivita’ professionale, ma anche per la chiarezza, la perentorieta’ e la nobilta’ dei messaggi che egli e’ stato in grado di lanciare, rifuggendo dalla ritualita’ e dagli infingimenti, in tutte le occasioni in cui e’ stato chiamato a rendere omaggio agli uomini dello Stato, caduti per mano mafiosa”.

“In questo delicato momento, la Giunta sezionale – conclude la nota – non puo’ fare a meno di ricordare che tali messaggi hanno sempre trovato la piu’ ampia condivisione della magistratura e della societa’ civile nissena e hanno contribuito ad accrescere il prestigio e la credibilita’ dell’ordine giudiziario sul territorio del distretto”.

Commenta su Facebook