Caro Scuola e Università. Studenti medi organizzano mercatino del libro usato. Mense chiuse per universitari

873

Mercatino del libro usato definitivaRaffica di iniziative della Rete Degli Studenti Medi di Caltanissetta nei mesi di Settembre-Ottobre per il diritto allo studio e contro il caro libri. “Anno dopo anno, l’esagerato prezzo dei libri diventa un problema sempre più serio per le tasche di ogni studente – affermano gli studenti – Quest’anno la Rete degli Studenti Medi di Caltanissetta, attraverso un progetto organizzato e ben strutturato, vuole rendere possibile ai giovani di tutte le scuole di acquistare e comprare libri mettendo a disposizione un vero e proprio punto di scambio, un centro fisico e simbolico di raccordo in cui potersi incontrare”. Dal 3 Settembre al 4 Ottobre (dal Lunedì al Venerdì dalle 17 alle 19:00) nella sede del sindacato studentesco di Piazza Calatafimi 11, di fronte la Biblioteca Scarabelli, gli studenti potranno usufruire del MERCATINO DEL LIBRO USATO, dove cercare e portare libri di testo richiesti per l’anno scolastico d’interesse. In concomitanza sono in programma alcune iniziative. Giorno 1 Ottobre, alle ore 17:00 Flash mob “Scambio del libro”: ogni partecipante scambierà il proprio libro con quello di un altro.

Disagi invece, per gli studenti universitari di Caltanissetta. Sia per coloro che vengono in città da altre parti della Sicilia per frequentare alcuni dei corsi sia per le migliaia di giovani della provincia che si recano a Palermo per frequntare l’Università. Quest’anno , infatti, rischia di non partire il servizio di mensa universitaria garantito dall’Ersu. Le mense universitarie dell’Ente regionale per il diritto alla studio universitario rischiano la chiusura in quanto la regione non ha versato all’Ente i 15,5 milioni di euro senza i quali le mense universitarie a Palermo, Trapani, Agrigento e Caltanissetta probabilmente saranno costrette a chiudere i battenti.

Commenta su Facebook